Il Rooibos: La pianta e le origini

rooibos_950x300
Share on Facebook+1Share on LinkedInShare on Twitter

rooibos_950x300DOSSIER: IL ROOIBOS
Commercio equo e solidale – Campania – Napoli – Torre del Greco

· La pianta e le origini
· Il processo produttivo
· Le proprietà nutrizionali ed organolettiche
· Il progetto sociale
· Il rooibos bio Ctm Altromercato
· Conclusioni

La pianta, in latino “Asoalathus linearis”, appartiene alla famiglia delle leguminose; si presenta come un cespuglio di 1-2metri d’altezza con dei rami lunghi, dai quali partono tanti ramoscelli con delle foglioline che danno questo aspetto cespuglioso. Le foglie ricordano gli aghi di pinastro e i fiori gialli sono simili a ginestre. L’arbusto da cui si produce il rooibos cresce in Sud Africa, esclusivamente nella regione del Cedarberg, tra le montagne più calde ed aride ove la pianta può godere delle piogge invernali e del suolo sabbioso di cui necessita.rooibos03

L’acqua pura, l’aria fresca della montagna ed il caldo sole africano fanno sì che le foglie diventino di color rosso mogano, il colore tipico del Rooibos. L’ infuso è caratterizzato da un gusto pieno e piuttosto simile a quello del tè che non a quello delle tisane. Il suo nome deriva dal afrikans, la lingua parlata dai coloni provenienti dall’Olanda e significa “arbusto rosso”.

rooibos23Si tratta di una delle poche piante della tradizione indigena che è diventata la bevanda nazionale del Sud Africa e costituisce un’importante coltivazione commerciale. La bevanda è usata da secoli dalle popolazioni Khoisan che abitano la zona e che ne conoscono da sempre le proprietà. La storia del tè Rooibos non é antica come quella del tè verde o nero. Non si sa esattamente quanto vecchio sia il tè Rooibos neanche quando esattamente la gente dell’Africa del sud abbia incominciato
a preparare come il tè la pianta Rooibos. Fu Benjamin Ginsberg, un immigrante russo e pioniere nella zona, che nel 1904 si interessò al rooibos, e provenendo da una famiglia che era stata nell’industria del tè in Europa per secoli, non gli fu difficile introdurre la nuova bevanda sul mercato.

Scarica il Dossier completo:

pdf_ Il Rooibos: la bevanda del benessere (1040)
zip_ Il Rooibos: la bevanda del benessere (891)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code